S.T.I.M.O.L.A.S. PROJECT

I Edizione a.s. 2021/2022
 

Circa il 50% degli studenti delle Scuole Superiori della Sardegna non raggiunge gli standard minimi nelle materie di italiano e matematica. I dati raccolti nelle prove Invalsi sono preoccupanti. La pandemia e la DAD sono state le prime accusate dei danni sull'apprendimento dei ragazzi, ma il problema non può essere circoscritto agli ultimi due anni. La DAD ha esacerbato le criticità già presenti da anni: modalità di insegnamento poco stimolanti, studenti con disturbi dell'apprendimento diagnosticati troppo tardi e insegnanti poco preparati per intervenire efficacemente in loro aiuto, generazioni native digitali che si scontrano con una Scuola ancora troppo analogica e poco allineata alle modalità di apprendimento degli allievi, scarsità di percorsi di formazione sui metodi di studio più efficaci ecc.

Queste criticità contribuiscono alla dispersione scolastica e la Sardegna tiene un triste primato: dai dati 2019-2020 risulta che il 23% dei ragazzi sardi di età compresa tra 18 e 24 anni non ha un diploma.
 

Presentazione

S.T.I.M.O.L.A.S. PROJECT, acronimo di Scienze Tecnologia Ingegneria Matematica Orientamento Laboratori Apprendimento Sport, è il progetto che la nostra Associazione attiverà durante il prossimo anno scolastico 2021/2022 e che vuole stimolare insegnanti e allievi a vivere, insieme, innovativi percorsi di formazione orientati a sviluppare le abilità cognitive e quelle non cognitive affinché ogni studente possa fortificare sia le competenze in ambito STIM richieste dalla scuola e dai percorsi successivi (università e lavoro) e sia le competenze trasversali (soft skills) attraverso attività formative basate sul lavoro di squadra, sul gioco e sullo sport. Gli insegnanti avranno anche un ruolo simile a quello di un allenatore sportivo, coordinando le attività della/e loro squadra/e, focalizzandosi maggiormente sulle competenze che ciascun allievo dovrà acquisire (matematica, italiano e scienze) e impostando gli obiettivi delle competizioni che dovranno essere raggiunti dalle squadre. Come attività propedeutiche alle competizioni tematiche verranno attivati i percorsi di formazione sulle soft skills sia per i docenti che per gli studenti.
 

Attività

Il progetto si articola in corsi di formazione, eventi online/offline e competizioni.

Nel dettaglio:

- Il corso di formazione per docenti e alunni sulle competenze trasversali (soft skills)

- Il corso di team building in collaborazione con una società sportiva

- Il corso di formazione su come parlare in pubblico e sulla comunicazione efficace per la materia “italiano”

- Il corso di formazione sulle materie di matematica e scienze sugli argomenti presenti nelle competizioni

- Evento online di apertura delle competizioni e lancio della piattaforma online di sfide virtuali tra squadre

- Le competizioni didattiche tra squadre miste: ciascuna squadra sarà capitanata dal docente di riferimento dell'Istituto e costituita da studenti di diverse classi e livelli di preparazione. Le materie oggetto di esame nelle gare didattiche sono matematica, scienze, italiano e inglese.

- La competizione finale: la squadra vincitrice di ciascun Istituto partecipa alla competizione finale - Evento di fine anno con la premiazione della squadra vincitrice
 

Obiettivi

L'obiettivo di S.T.I.M.O.L.A.S. PROJECT è quello di sensibilizzare gli insegnanti a nuove modalità didattiche, più coinvolgenti ed efficaci, ma soprattutto più allineate alle modalità di apprendimento delle nuove generazioni influenzate notevolmente dai video games, dai social network e dalle tecnologie che rendono tutto più immediato e accessibile.

Stimolare gli insegnanti a costruire relazioni più solide con gli studenti sia individualmente che con la classe, meno incentrate sulla didattica pura e sulle valutazioni asettiche e più aperte alla didattica inclusiva, alla formazione sulle competenze trasversali, al gioco di squadra, all'educazione e alla crescita personale, ponendo come traguardo tangibile un miglioramento nelle materie STIM dovuto in grande parte ad un miglioramento delle competenze non cognitive, riconosciute come fondamentali e alla base di un percorso formativo più efficace e fluido.

Sviluppare percorsi e metodi formativi innovativi, supportati anche dalle tecnologie di apprendimento online e da quelle immersive (come la realtà virtuale), auspicando che vengano poi adottate annualmente e introdotte capillarmente nel proprio Istituto Superiore.

Parallelamente, S.T.I.M.O.L.A.S. PROJECT, si pone come obiettivo quello di accompagnare gli allievi lungo un percorso di crescita personale in cui la Scuola viene nuovamente riconosciuta come u n luogo sicuro e piacevole in cui raggiungere la maggiore età, in cui costruire relazioni amichevoli durature e in cui sviluppare l'autonomia didattica necessaria per affrontare i percorsi accademici successivi. Infine il progetto ha come obiettivo quello di generare entusiasmo per l'apprendimento continuo negli studenti, anche attraverso le competizioni didattiche online e offline come, ad esempio, i campionati della matematica e delle scienze. Per l'italiano si tratterà la comunicazione efficace e il public speaking. Le competizioni si svolgeranno tra le squadre/classi che parteciperanno alle attività di S.T.I.M.O.L.A.S. PROJECT.
 

Risultati attesi

Una maggiore consapevolezza dei docenti rispetto alle caratteristiche degli studenti di queste ultime generazioni affinché possano allineare i metodi di insegnamento alle esigenze della classe e del singolo allievo, rendendo le lezioni ordinarie più coinvolgenti e adatte ai diversi stili di apprendimento (compresi i DSA), implementando le nuove tecnologie anche per favorire anche la raccolta dei dati relativi alle performance didattiche degli studenti, utili per monitorare i progressi tra i vari momenti di valutazione durante l'anno. Questo permetterà una riduzione dell'abbandono scolastico e delle assenze, un miglioramento del rendimento degli studenti nelle materie STIM e conseguentemente anche nelle altre.

Per questa prima edizione collaboreremo con 4 Istituti Superiori, 8 insegnanti e 16 classi, circa 500 studenti, lanciando 3 competizioni locali per le materie di matematica, scienze e italiano e anche 1 competizione regionale tra le 3 migliori classi, la cui vincitrice si aggiudicherà il primo premio ovvero un computer di ultima generazione collegato a 4 visori per l'utilizzo della realtà virtuale che verrà donato al proprio Istituto di appartenenza per permettere a tutti gli studenti e docenti di utilizzarlo durante le lezioni di scienze e durante lo studio autonomo, incentivando a vivere gli spazi comuni, come le biblioteche scolastiche, per le sessioni di studio autonomo.
 

Promozione

Il progetto sarà promosso sui quotidiani locali, sui canali di comunicazione online nazionali (social network) e sulle televisioni regionali.
 

Invito a partecipare

Dato il bando scuola pubblicato dalla Fondazione di Sardegna, in scadenza il 15/10/21, intendiamo collaborare con il vostro Istituto Superiore per poter creare la sinergia necessaria al raggiungimento degli obiettivi del bando e del progetto.
 

Maggiori informazioni

La partecipazione al progetto è gratuita per gli studenti, per i docenti e per la scuola. È previsto un compenso per le ore di lavoro dei docenti, nella misura di 30€/h lordi per un massimo di 50 ore per ciascun Istituto.
 

Per maggiori informazioni contattare l'indirizzo di posta elettronica formore.istruzione@gmail.com o il referente, Alessandro Lai, all'indirizzo ale.lai@yahoo.it 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Formore Istruzione Via Porcellana n°44 07100 Sassari